aspettando il salone 2018

Il marcio in Scandinavia

Sul Nobel per la letteratura e le molestie sessuali. Aspettando l’incontro “Dopo, durante e oltre il #Metoo” di Domenica 13 maggio alle 12 in Sala Rossa. La bionda con le occhiaie e l’uomo con lo sguardo fisso hanno un fascino da nouvelle vague. Più veri dei protagonisti di Fino all’ultimo respiro, sono un fotografo marsigliese dal nome assonante con Jean-Paul Belmondo e una poetessa scandinava che ha frequentato la scena

“LA SIGNORA DEL RAP” AL SALONE DEL LIBRO

Sembra quasi che una donna debba sentirsi un pesce fuor d’acqua nel mondo del rap, eppure Paola Zukar ne fa parte da circa trent’ anni. Nata a Genova nel ’68 è manager di rapper italiani di successo come Fabri Fibra, Marracash, Clementino, ed è chiamata anche “la signora del rap”. Dal 2006 questo genere si è sviluppato sempre di più in Italia ed è riuscito a scalare le vette più

Berlino: cittá della modernitá

”Berlino: cittá condannata a divenire e mai ad essere” Berlino viene fondata intorno al 1200 da diversi popoli. Della capitale tedesca parla Luigi Forte nel suo nuovo libro ”Berlino cittá d’altri”, in cui racconta come vari autori vi giunsero e come la vissero. All’inizio del XX secolo la cittá subí l’afflusso di un gran numero di esuli russi, nobili intellettuali ma anche nullatenenti. Questo continuo scambio di culture ha reso