Adotta uno scrittore 2018

Incontro con la classe prima B del liceo Vercelli di Asti

Quest’anno tra vicissitudini ferroviarie, acquazzoni e deragliamenti, sono stato in compagnia della classe prima B del Liceo Vercelli di Asti. La mia anfitriona è stata la professoressa Graziella Ventimiglia con la quale c’è stata immediata simpatia e ottima collaborazione. Io, tra tutti gli scrittori che quest’anno partecipano all’iniziativa del Salone del Libro di Torino, Adotta uno scrittore, credo di rappresentare il romanzo di genere, quello che ormai scrivo da anni.

Rodolfo Morandi: i lavori degli studenti, seconda parte

In questo articolo trovate la seconda parte dei lavori che gli studenti ristretti della Casa di Reclusione Rodolfo Morandi di Saluzzo e gli studenti del liceo Soleri Bertoni hanno realizzato nell’ambito dell’adozione di Christian Raimo. Ancora una volta dobbiamo ringraziare e ringraziamo volentieri la professoressa Rossella Scotta non solo per averceli mandati per il magnifico lavoro che fa per #adottaunoscrittore Leggi anche la prima parte dei lavori degli studenti della

Il primo appuntamento è un momento delicato

Il primo appuntamento, come l’incipit di un libro o il decollo di un aereo, è un momento delicato. Perché è proprio lì che si decide gran parte di quel che accadrà dopo: decidere di rivedersi o meno, lasciarsi catturare dalla lettura o passare ad altro, vincere la forza di gravità e attraversare le nuvole oppure… beh, a questo è meglio non pensarci. Per fortuna il 17 aprile non c’era nulla

I lavori degli studenti della casa di reclusione Rodolfo Morandi di Saluzzo

In questo articolo trovate parte dei lavori  che gli studenti ristretti della Casa di Reclusione Rodolfo Morandi di Saluzzo e gli studenti del liceo Soleri Bertoni hanno realizzato nell’ambito dell’adozione di Christian Raimo.  Ancora una volta dobbiamo ringraziare e ringraziamo volentieri la professoressa Rossella Scotta non solo per averceli mandati per il magnifico lavoro che fa per #adottaunoscrittore Leggi anche la seconda parte dei lavori degli studenti della Casa di Reclusione

Le studentesse dell’IPM di Pontremoli incontrano Carlos Spottorno

Da l’inserto speciale del Corriere della Sera La lettura con un approfondimento sul Salone del Libro di Torino 2018.  Potete vederlo nella versione web nell’articolo dedicato al progetto da La Lettura del Corriere della Sera È terminata la prima esperienza di “Adotta uno scrittore” all’interno dell’Istituto Penale per i Minorenni di Pontremoli. Abbiamo avuto come graditissimo ospite il fotoreporter spagnolo Carlos Spottorno, che in soli due giorni è riuscito ad attirare l’attenzione delle ragazze

Stay Strong. Le ragazze di Pontremoli

Da l’inserto speciale del Corriere della Sera La lettura con un approfondimento sul Salone del Libro di Torino 2018.  Potete vederlo nella versione web nell’articolo dedicato al progetto da La Lettura del Corriere della Sera La fotografia ed il giornalismo mi hanno portato in giro per il mondo durante anni. Sono stato una persona fortunata sin dalla nascita. La mia famiglia, pur non essendo perfetta, mi ha sempre sostenuto quando ne ho avuto bisogno.

Dalla Donna Angelicata alla donna rispettata

Dal mondo dell’editoria alla letteratura italiana e al suo valore odierno, al mondo di plastica, questi sono i temi emersi nell’incontro del 19 aprile con Francesco Pacifico. L’argomento che ha riscosso maggiore interesse è, però, quello del femminismo, sentito particolarmente in una classe composta prevalentemente da ragazze. Spesso le idee femministe sono considerate come una manifestazione di superiorità della donna rispetto all’uomo; in realtà non è nulla di tutto questo.

L’Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci di Verzuolo incontra Marco Magnone

È stata sicuramente una piacevole sorpresa la conoscenza con lo scrittore Marco Magnone, da noi conosciuto presso la libreria La luna e i falò di Saluzzo lo scorso 17 aprile. Anche se, all’inizio, eravamo un po’ intimiditi, lui ci ha messo subito a nostro agio, presentandosi e raccontandoci qualcosa di lui. Abbiamo poi proseguito chiacchierando a proposito di Berlin e di vantaggi e difficoltà di scrivere a quattro mani. Abbiamo,

Un ponte fatto di storie, le nostre

Grazie al progetto “Adotta uno scrittore” sono stata ospitata per tre giorni dal Liceo Artistico “Renato Cottini” di Torino. Io il liceo artistico non l’ho mai fatto, eppure avrei voluto. Tanto. Poi la vita ti fa prendere strade che non pensavi e oggi scrivo e disegno le mie storie a fumetti. Allora ho capito che va bene così, che il percorso fatto è stato il migliore possibile. Adesso faccio il

Il liceo Contessa Tonelli Bellini di Novara incontra Giuseppe Genna

Alla cortese attenzione del Salone del Libro, Venerdì 13 aprile io e la mia classe abbiamo avuto l’onore di partecipare all’incontro con lo scrittore Giuseppe Genna. Inizialmente eravamo un po’ dubbiosi riguardo a questo incontro, perché a causa di alcuni impegni scolastici quali: verifiche, interrogazioni e gite e l’arrivo in ritardo del libro non avevamo fatto in tempo a leggerlo fino alla fine e quindi eravamo un po’ spaventati all’idea