Adotta uno scrittore 2016

Gabriella Kuruvilla

Gabriella Kuruvilla, scrittrice e pittrice italo-indiana, è nata a Milano nel 1969. Laureata in architettura e giornalista professionista, collabora con vari quotidiani e riviste e ha esposto i suoi quadri in Italia e all’estero. Ha pubblicato: il romanzo Media chiara e noccioline (DeriveApprodi, 2001 – uscito con lo pseudonimo di Viola Chandra), il libro di racconti È la vita, dolcezza (Baldini Castoldi Dalai, 2008 – Morellini Editore, 2014), il libro

Marco Balzano

Marco Balzano è nato nel 1978 a Milano, dove lavora come insegnante di liceo. Oltre a raccolte di poesie e saggi è autore di tre romanzi: Il figlio del figlio (Avagliano 2010, Premio Corrado Alvaro), Pronti a tutte le partenze (Sellerio 2013, Premio Flaiano) e L’ultimo arrivato (Sellerio 2014, Premio Campiello Giuria dei letterati). I suoi libri sono tradotti in Francia e in Germania.

Pietrangelo Buttafuoco

Pietrangelo Buttafuoco è nato a Catania il 2 settembre 1963 e vive a Roma. È giornalista e scrittore. Ha pubblicato Le uova del drago (Mondadori 2005, finalista al Premio Campiello 2006), L’ultima del diavolo (Mondadori 2008), Il Lupo e la Luna (Bompiani 2011), Il dolore pazzo dell’amore (Bompiani 2013), I cinque funerali della signora Goring (Mondadori 2014). Tra i saggi, ha pubblicato Fogli consanguinei (Edizioni Ar 2003), Cabaret Voltaire (Bompiani

Igiaba Scego

Igiaba Scego è nata a Roma, classe 1974. Scrittrice e ricercatrice. Ha un dottorato di ricerca in pedagogia (in temi postcoloniali) e all’attivo diverse collaborazioni con università in Italia e all’estero. Ha scritto il libro per ragazzi La nomade che amava Alfred Hitchcock (Sinnos), i romanzi Rhoda (Sinnos) e Oltre Babilonia (Donzelli). Ha curato il volume di racconti Italiani per vocazione (cadmo) e insieme alla collega Ingy Mubiayi Quando nasci è una roulette (Terre di Mezzo), un reportage sui figli di

Davide Toffolo

Davide Toffolo è nato a Pordenone nel gennaio del 1965. Vero innovatore nel campo del fumetto e tra i maggiori autori italiani di graphic novel, ha all’attivo numerose opere tra le quali solo per citarne alcune Il Re bianco, L’inverno d’Italia, Très! Fumetti per il teatro e, per Rizzoli Lizard, Graphic novel is dead e, con Cecilia Ibanez, Tre allegri ragazzi morti. Motore del gruppo “Mondo Naif” e delle riviste

Salvatore Striano

Salvatore Striano è stato tante cose. Detenuto tre anni in Spagna e cinque a Rebibbia, ha incontrato un maestro, Fabio Cavalli, che gli ha ricordato che lui era prima di tutto un attore. Da allora è stato un camorrista per Matteo Garrone, un rapinatore per Guido Lombardi e molti altri personaggi, al cinema e in tv. Nel 2012 arriva la consacrazione. Il film Cesare deve morire dei fratelli Taviani, tratto

Walter Siti

Walter Siti, originario di Modena, vive a Milano. Ha insegnato nelle università di Pisa, Cosenza e L’Aquila. È il curatore delle opere complete di Pier Paolo Pasolini. Tra i suoi ultimi libri ricordiamo Resistere non serve a niente (2012, vincitore del Premio Mondello e Premio Strega 2013), Exit strategy (2014) e Il dio impossibile (2014), che raccoglie in un unico volume la trilogia composta da Scuola di nudo, Un dolore normale

Tito Faraci

Tito Faraci è uno dei più noti sceneggiatori italiani di fumetti. Ha scritto per personaggi e serie come Topolino, Diabolik, Dylan Dog, Tex e Magico Vento, oltre a due incursioni nell’universo Marvel con una storia di Spider-Man e una di Capitan America e Devil. Le sue opere sono state pubblicate in oltre venti nazioni e gli hanno valso numerosi premi. Recentemente Faraci si è dedicato alla narrativa in prosa. Il

Milo De Angelis

Milo De Angelis è nato nel 1951 a Milano, dove insegna in un carcere di massima sicurezza. Ha pubblicato Somiglianze (Guanda, 1976); Millimetri (Einaudi, 1983); Terra del viso (Mondadori, 1985); Distante un padre (Mondadori, 1989); Biografia sommaria (Mondadori, 1999); Tema dell’addio (Mondadori, 2005), Quell’andarsene nel buio dei cortili (Mondadori, 2010), Incontri e agguati (Mondadori, 2015). Ha scritto il racconto La corsa dei mantelli (Guanda, 1979 e poi Marcos y Marcos, 2011) e

I video realizzati nelle precedenti edizioni

Non proprio dalla prima edizione  ma già da qualche anno per il nostro progetto vengono realizzati dei video ad hoc. In questo articolo trovate i link ai video realizzati in alcune delle precedenti edizioni. Presto pubblicheremo anche il video che riassume le puntate di Adotta uno scrittore live, il format ideato per il 2015, che trovate qui e in una playlist dedicata sul nostro canale youtube. Aspettando l’edizione 2016, buona