Posts From RedazioneInternazionale2017

L’età della rabbia

“È l’inizio di un incubo!”. “È peggio, è la realtà!”. Così è stato definita la vittoria elettorale di Trump nell’incontro L’età della rabbia, svoltosi presso il teatro comunale di Ferrara durante l’ultimo giorno del Festival. Tema saliente è stato senza dubbio la frustrazione dell’Occidente in crisi e, più in particolare, il risentimento in senso nietzschiano dell’uomo bianco eterosessuale. Il patriarcato bianco, infatti, sta assistendo ad un progressivo indebolimento della propria centralità

Lasciate a se stesse

“Lasciate a se stesse”. E’ questa la condizione di più di 276 ragazze nigeriane, rapite e seviziate dai militanti di Boko Haram. Durante l’incontro di Internazionale nel cortile del castello di Ferrara del primo ottobre, il giornalista tedesco Wolfgang Bauer racconta così le testimonianze delle donne, provando a capire il perché la società nigeriana accetti di convivere con la presenza di questa setta. Le vittime liberate sono addirittura costrette a

Notizie tossiche

Federico Taddia, giornalista di Radio24, presenta in Piazza Municipale, affiancato dai ragazzi del Liceo Roiti e del Liceo Ariosto di Ferrara, il primo “manuale di autodifesa” contro le fake news, ovvero le notizie “tossiche” che ogni giorno vengono condivise tramite radio, giornali e social media. Il tema è stato presentato dalle due giornaliste Gabriela Jacomella, fondatrice dell’Associazione Factcheckers, e Francesca Ulivi, direttrice del telegiornale Mtv News, e da uno dei

Festival senza frontiere

319.486 i donatori attivi, 402 le partenze degli operatori umanitari, 250 i volontari: Medici Senza Frontiere è una delle più grandi organizzazioni non-profit del mondo. Molti sono gli obbiettivi che si pone: presta opera di soccorso alle vittime delle catastrofi naturali e umane, alle vittime di guerra, di discriminazione, offre cure mediche a chi è in fuga da guerra e povertà, interviene con programmi di vaccinazione di massa nei casi

L’inchiesta in tv contro l’inchiesta per il web

Le due principali tipologie di inchieste, televisive e web-doc, offrono prodotti diversi ma sono tuttavia due realtà che dialogano strettamente. Cosa hanno in comune e in cosa, invece, differiscono? A parlarne sono, all’interno del Cinema Apollo, quattro giornalisti. Due di loro, Laura Silvia Battaglia e Sandro Lamorgese, si schierano a favore delle web-doc, sostenendo che sono molto più interattive e gradite agli utenti e non hanno limiti di durata. Costituiscono

Banche Impopolari

E’ in uno scenario di scandali bancari che i giornalisti della Repubblica Andrea Greco e Alessandro Vanni decidono di raccogliere teorie ed opinioni in un libro intitolato Banche impopolari, dal carattere tecnico-economico ma allo stesso tempo di grande efficacia comunicativa. Il focus degli autori si posa sugli effetti tanto positivi quanto negativi dei provvedimenti renziani del 2015 che hanno messo in pratica una discutibile operazione di salvataggio delle banche popolari

FGM: il coraggio di non rimanere in silenzio

Jaha Dukureh: la forza di una donna che è riuscita a cambiare la tradizione. Jaha viene dal Gambia, paese in cui è diffusa da sempre la pratica della mutilazione genitale femminile, brutale azione che viene praticata tutti i giorni su 6000 bambine provenienti da Africa e Medio Oriente . 200 milioni sono le donne che ne vivono le conseguenze e la protagonista del film è tra queste. Infatti a pochi