Posts From RedazioneGrigoletti

I nodi irrisolti dell’America Latina

La fragile e contraddittoria situazione dei paesi dell’America Latina è al centro della conferenza tenutasi mercoledì 13 marzo alle 20.45 nel suggestivo spazio del Convento San Francesco di Pordenone: Niccolò Locatelli, coordinatore della rivista italiana di geopolitica “Limes”, e Alfredo Luis Somoza, giornalista e scrittore argentino, hanno conversato insieme al professore Cristiano Riva, appassionato di geopolitica. All’inizio del suo primo intervento, Somoza ha precisato che, in realtà, il concetto attuale

Umanità e disumanità convivono: la rivoluzione sandinista

Il Nicaragua è il paese delle mille contraddizioni, un paese violentemente dolce, nel quale da momenti di tenerezza quotidiana possono scaturire situazioni violente, un paese in cui “il piombo galleggia e il turacciolo affonda”. Questa è la situazione tratteggiata dal professor Giorgio Tinelli, politologo ed esperto dell’America centro-meridionale che insieme a Riccardo Costantini, operatore culturale e responsabile per Cinemazero degli eventi e del festival di cinema del reale Le voci

Chi ama non muore mai

Lettura scenica de “La Donna Abitata” di Gioconda Belli È incredibile come leggere ad alta voce oggi possa diventare un forte momento di condivisione.  Suoni, espressività e luci hanno reso la lettura del romanzo di Gioconda Belli un vero e proprio viaggio tra storia e leggenda. Lunedì 11 marzo alle ore 20.45, presso il convento di San Francesco di Pordenone, si è tenuta la lettura scenica de “La Donna Abitata”.

Nicaragua, non solo a parole

Quando letteratura e fotografia si incontrano, la potenza dell’arte è inarrestabile, talmente tanto da non poterla ignorare. La scrittrice Gioconda Belli e il fotografo Inti Ocón hanno collaborato per mettere in evidenza la situazione culturale e politica del loro paese, il Nicaragua. Ieri, domenica 10 marzo 2019, presso la Sala Esposizioni della Biblioteca Civica di Pordenone è stata inaugurata la mostra fotografica del giovane Ocón. “¡Yo estoy con vos, mi

Gioconda Belli si racconta all’inaugurazione del Dedica Festival 2019

L’intensa passione per la letteratura e la poesia; la consapevolezza e la responsabilità dell’essere donna, che ama, lotta e soffre; l’impegno civile e politico; la memoria di un singolo popolo che non deve mai trascurare le proprie radici originarie e il contesto che la circonda. Queste sono state le tematiche con cui la scrittrice nicaraguense Gioconda Belli ha tenuto viva l’attenzione del pubblico presente al Teatro Verdi sabato 9 marzo