Posts From RedazioneFuorilegge

Attacchino

Attacchino è nato tanti anni fa, insieme ad altri racconti sulla pubblicità scritti da Bruno Tognolini. Poi è finito in un cassetto da cui è uscito solo quando l’editore Gallucci ha chiesto a Tognolini una nuova storia. Ma cos’è un ‘attacchino’? chiede Tognolini all’inizio dell’incontro, perché – dice – forse non tutti oggi conoscono il significato di questa parola. Piero Colla è un’attacchino, cioè una di quelle persone che attaccano i

Orient Express

L’illustratrice francese Delphine Chedru ci presenta i suoi libri nei quali è il lettore a creare la storia decidendo dove il coraggioso cavaliere o la nobile principessa devono andare. Un incontro interattivo dove i bambini sono i veri protagonisti: saliamo sull’albero o scendiamo dalla scala a pioli? Viaggiamo per mare con la principessa o andiamo per conto nostro su per le vette delle montagne? Ogni risposta ci porterà in una

Dieci anni di fantasy… dieci anni di Salone!

È uscito il nuovo libro della star del fantasy italiano Licia Troisi, che oggi lo ha presentato  al Salone in un’Arena stracolma di fan. Vestita con un completo dark in linea con lo stile del suo nuovo racconto, è stata salutata da un fragoroso applauso. Pandora è il titolo del suo nuovo successo: racconta di Pam, una ragazza vittima di sgradevoli pregiudizi, che in seguito ad un incidente diventa invisibile per tutti,

Impariamo ad ascoltare gli animali

Come comunicano gli animali ? Qual è il loro linguaggio? Ecco un laboratorio per capire i nostri amici animali che condividono con noi ogni giorno della loro vita! Gli animali hanno un linguaggio particolare, che ci viene raccontato da Valentina Isaja di Zoom, un magnifico bioparco nei pressi di Torino, che unisce il mondo degli uomini a quello degli animali. L’ingrediente segreto del successo delle attività del bioparco è il

Pier Cortese&Little Pier

Pier Cortese, una persona simpatica e gentile, è un cantautore italiano che scrive e intona con il suo gruppo (il violinista Andrea di Cesare e il chitarrista Fabio Macera) canzoni dedicate ai più piccoli. Con leggerezza riesce a parlare di qualunque argomento: dalla storia e dalla matematica all’inquinamento. La prima canzone con cui ha aperto il suo incontro ha come protagonista un gattino povero che dopo aver imparato a suonare

CHE COS’E’ LA PRIVACY ?

Questa è la domanda con la quale Paola Bisio, Nadia Selvaggi e le ragazze dell’associazione SOS Telefono Azzurro ONLUS hanno aperto l’incontro “Per il nostro bene: diritti in rete”. Hanno spiegato al pubblico formato per la maggior parte da ragazzi e ragazze delle medie come sia importante tutelare e non divulgare i propri dati personali in rete e fare un corretto utilizzo dei social network. Utilizzando un computer portatile, hanno

Geronimo e i topinghi

Geronimo è tornato al Salone e ci ha portato una bellissima sorpresa : i suoi amici Topinghi! Non appena sono entrati in scena, hanno salutato tutti con una tale allegria da coinvolgere immediatamente un folto pubblico di piccoli e grandi. Oggi ci hanno raccontato quali sono i tipici costumi dei Topinghi e presentato i nuovi personaggi: Geronimoldo e Topinghiuzza, l’innamorata di Geronimoldo. Ci hanno spiegato che i Topinghi diventano importanti

Don Peppino Diana, simbolo di legalità

Al laboratorio dedicato a don Peppino Diana che ha come tema la legalità il pubblico era composto prevalentemente da bambini che frequentano la scuola primaria. Don Peppino Diana ha combattuto per  tutta la sua vita contro la camorra, a questo  scopo tra l’altro aveva creato un oratorio per accogliere i ragazzi di tutte le età e salvarli dai pericoli della delinquenza. Era anche uno scout e  questo gli ha permesso di

Adolescente? Solo un adulto in collaudo!

Un bimbo dentro. Invisibile, eppure così presente. Ad appoggiarci la mano non si sente niente, a parte qualche borbottio. Eppure pesa tantissimo.  Questa è la storia di Perla, una ragazza di soli sedici anni su cui grava una scelta importantissima. Alla sua giovane età è un grosso scoglio dover scegliere se abortire o tenere quel bambino, frutto di un momento di leggerezza. Di questo ci parla Annalisa Strada, che in Una

Il maestro fuori

Arriva un po’ per caso a Torino all’inseguimento di una fidanzata torinese, questo giovane maestro bresciano – racconta Fabio Geda, conduttore dell’incontro – e, sempre un po’ per caso, arriva anche nei corridoi del carcere minorile Ferrante Aporti. “Perché dovrei chiudermi in una classe? Piuttosto mi chiudo in un carcere!” dice Mario Tagliani che, al carcere minorile, lavora come maestro da oltre trent’anni e che oggi, al Salone, presenta il