Posts From Redazione2017

… E ora qualcosa di completamente diverso da un reportage. Di Giordano Meacci

In principio era il telefono Prima c’è stata questa telefonata in cui mi si diceva di essere stato adottato. Poi una decina di minuti di interrogativi. Miei, naturalmente. E ora? (Mi dicevo). No, dico. E ora? Che gli racconto, ai ragazzi che mi hanno adottato? La parola che ho in mente è grazie. Che è un po’ il grado zero e assoluto delle parole quando ancora le stiamo cercando; e

Tutte le video pillole di #adottaunoscrittore 2017

Realizzate per la nostre redazione da Fabio Ferrero, le trovate in una playlist dedicata sul nostro canale Youtube ma per praticità ve le elenchiamo anche qui sotto. Purtroppo non è stato possibile realizzare la videopillola con Roberto Alajmo di cui abbiamo raccolto la testimonianza via skype e che è presente nel video finale che è stato trasmesso in occasione dei due eventi finali dedicati all’edizione 2017 del progetto. Lo stesso

Chiedi cos’è il primo libro

Ecco la video inchiesta su come dovrebbe essere il primo libro, realizzata dai nostri ragazzi per il Premio Nati per Leggere alla Bologna Children’s Book Fair, i cui risultati sono stati spunto di discussione al Salone Internazionale del Libro. Qui trovate qualche dettaglio in più sul progetto http://www.natiperleggere.it/index.php…, che speriamo abbia ulteriori sviluppi. Ora una sfilza di ringraziamenti, sperando di non dimenticare nessuno, e prima ancora complimenti agli studenti del

Sfogliando a maggio pagine di memorie

Perché in una giornata di maggio calda e afosa ci ritroviamo in una stanza del Salone del Libro ancora più calda e afosa a parlare della shoah? Il 27 gennaio, per legge giornata della memoria, è ancora lontano. La risposta ce la dà Daniele De Luca direttore della rivista “Pagine di Memoria” nella presentazione del primo numero, tenutasi al Salone del Libro: bisogna andare oltre quella giornata, oltre le testimonianze, oltre i

Inseguendo la giustizia

Una vita intera dedicata alla giustizia e al suo corretto funzionamento: è quella di Raffaele Guariniello, procuratore e magistrato, che si racconta nel suo nuovo libro “La giustizia non è un sogno” presentato oggi al Salone del Libro in un dialogo con il giornalista Marco Imarisio. Nel libro e durante l’incontro Guariniello ripercorre le sue inchieste, da quelle più particolari a quelle in cui è stato più criticato per il

Le Pillole – 22nd May

In questi giorni il Salone del Libro di Torino è stato solcato da personaggi famosi in tutto il mondo. Ma i bambini li hanno riconosciuti? Abbiamo mostrato loro le fotografie dei vip di questo 30° Salone: Baricco è stato scambiato per un disoccupato, Pennac per un folle e Saviano per un criminale che, ai loro occhi, fa molto paura. Il direttore Nicola Lagioia, in una fotografia della premiazione del Premio

Block 46: il nuovo thriller di Johana Gustawsson

Allo Spazio Internazionale del Salone del Libro Johana Gustawsson, in occasione della pubblicazione, ha presentato il suo libro Block 46. All’incontro hanno partecipato anche l’editore Gianni La Corte e la giornalista Yolande Rochat de la Vallée che hanno intervallato la presentazione con numerose domande. La scrittrice ha introdotto il suo libro, iniziando a raccontare la sua vita e perché l’ha scritto. Ha spiegato che si è ispirata ad Agatha Christie, essendo

Gianni Rivera:” L’ autobiografia di un campione”.

Oggi, 22 maggio, ultimo giorno di Salone Internazionale del Libro si è tenuta nella sala rossa la presentazione di Gianni Rivera del suo nuovo libro:”L’ autobiografia di un campione”. Si può dire infatti che il Salone ha chiuso quest’ anno nel migliore dei modi, infatti in quest’ ultimo giorno di salone, per nulla ultimo di importanza si sono seduti di fianco a Gianni: Giancarlo Abete, Francesco Franchi e Enrico Demarchi.

La finalissima dei Comix Games 2017

Oggi, 22 maggio, al Salone Internazionale del libro di Torino, nell’Arena bookstock si è svolta la finalissima dei “Comix Games” presentata da Andrea Delmonte. Numerosissimi partecipanti, di scuole medie e superiori di tutta Italia, hanno preso parte alla competizione, ma oggi solo sei classi erano presenti alla finalissima per contendersi il premio. Ogni scuola era contraddistinta con una maglietta colorata: per quanto riguarda le scuole medie con la maglietta gialla l’Istituto

“La mafia uccide, il silenzio pure”

“La mafia è l’incapacità della società di reagire, l’indifferenza in cui lascia che le cose accadano. Siamo noi quando non vediamo o facciamo finta di non vedere. Noi che non ci chiediamo «Io che cosa posso fare?»” Con questa frase, Sandro De Riccardis, giornalista presso il quotidiano “La Repubblica” sottolinea e denuncia nel suo nuovo libro “La mafia siamo noi” il ruolo che ognuno di noi ha all’interno di questa questione.