Posts From Redazione2019

Adolescenza nella storia e oggi

L’incontro è stato pensato per i giovani di oggi come per quelli di ieri. Infatti, uno dei temi principali dell’evento, era proprio indagare sulle differenze generazionali che si fanno via via più marcate con il passare dei decenni. Allo stesso tempo, quello della gioventù è stato il principale oggetto della curiosa indagine svolta da tre freschi, ed altrettanto affascinanti, romanzi. “Il regno degli amici” di Raul Montanari, “Gli anni al

Le parole che non si consumano

Nella Sala Rossa del Salone del libro, Enzo Bianchi, Lorella Baarlam e Mariangela Gualtieri riportano in vita le poesie e gli scritti di Rainer Maria Rilke e di Fernando Pessoa. I due poeti della solitudine sono stati proposti in una nuova traduzione con lo scopo di portare di nuovo le loro opere ai lettori. Poiché “dei poeti è meglio che parlino i poeti” la lettura è stata proposta dalla Gualtieri

Le sfarfallanti rivelazioni di un traduttore: Valerio Magrelli

Nella Sala Workshop del Salone del Libro, per la serie L’Autoreinvisibile, viene presentata la storia di uno dei più famosi traduttori d’Italia dal protagonista stesso: Valerio Magrelli. Un’ampia carriera che spazia dalla traduzione di opere in prosa a quella di teatro, ma anche saggistica e poesia. Un percorso storico che si dirama in ricordi personali, fasi di vita e segreti svelati al pubblico. Il racconto inizia dagli esordi, con la

Gradi di traduzione

Quanta influenza ha la copertina nella scelta del libro che state comprando? Alberto Baule, professore al Politecnico di Milano, mette in luce l’importanza della traduzione visiva oltre a quella meramente testuale all’evento organizzato da BooksinItaly in collaborazione con la Fondazione Mondadori, nella Sala Workshop del Salone. Quando si parla di traduzione  è importante mantenere l’armonia delle parti: “consistency” , come la definiva I. Calvino nell’ultima delle sue Lezioni Americane. Nel

L’età definitiva di Giuseppe Schillaci

Oggi 15 maggio, durante la seconda giornata del Salone del Libro di Torino, lo scrittore Francesco Forlani, la giornalista Eleonora Lombardo e Giuseppe Schillaci presentano in anteprima nazionale il romanzo, L’età definitiva, di quest’ultimo. Giuseppe Schillaci, redattore del lit-blog di Nazione Indiana e romanziere siciliano che attualmente vive a Parigi, dopo aver pubblicato il romanzo  L’anno delle ceneri , candidato al Premio Strega 2010, ritorna nelle librerie con L’età definitiva .Il nuovo romanzo è

L’imprenditoria (e la vita) come arte secondo Brunello Cucinelli

“Quando si è deciso che il tema del Salone di quest’anno sarebbero state le meraviglie d’Italia la prima persona che mi è venuta in mente sei stata te”. Sono state queste le parole pronunciate niente meno che dallo stesso presidente del Salone Rolando Picchioni per introdurre Brunello Cucinelli, famosissima firma italiana del cachemire di lusso, diventato celebre in tutto il mondo per la sua maniera innovativa di fare impresa. Brunello

La Resistenza perfetta

Oggi nel Salone del Libro si è parlato di Resistenza. Giovanni De Luna ha presentato il suo nuovo libro “La Resistenza perfetta”. Lo scrittore si è proposto di narrare quegli anni tra il 1943 e il 1945 nei quali si è fatta l’Italia, descrivendo un microcosmo famigliare piemontese. Le vicende si articolano tra il personaggio della figlia minore Leletta e quello di un comunista con cui stringe amicizia. Le due

L’arte del fumetto e la creazione di un “personaggio”

Chiunque sogni di scrivere, deve per prima cosa delineare il personaggio che sarà il protagonista della sua storia. Per i fumettisti questa operazione risulta ancora più complessa ed elaborata, poichè la rappresentazione grafica del carattere creato è possibile solo in seguito ad una sua profonda e dettagliata conoscenza. Ma come si crea un personaggio? A questa domanda, ha risposto la fumettista Lorena Canottiere nella mattinata di venerdì 15 all’interno dello

Democrazia e capitalismo: un rapporto esclusivo o inclusivo?

Venerdì 15 al Salone del Libro ci siamo “tuffati” in un acceso dibattito tra l’ economista italiana Lucrezia Reichlin e il sociologo Wolfgang Streeck, incentrato sul tema della coesistenza di capitalismo e democrazia, in una società che oggi soffre delle gravi mancanze di un mercato finanziario in crisi. La discussione ha inizialmente fatto luce, con un primo intervento del mediatore Mario Deaglio, sulle responsabilità degli economisti nella crisi finanziaria europea che,

Augias- Il lato oscuro del cuore

“Devo parlare del mio romanzo, il che è sempre un po’ imbarazzante, essendo uno strumento espressivo che coinvolge l’autore a diversi livelli; ma questo libro mi consente di farlo agevolmente”. È così che Corrado Augias apre l’intervento di presentazione del suo ultimo romanzo, “Il lato oscuro del cuore”, che l’autore spiega (in modo molto didattico) essere sviluppato su due livelli, uno narrativo e uno di natura saggistica. Infatti, mentre viene delineata