Posts From Redazione2018

Giovanni Pacchiano presenta “Era un altra stagione amore mio”

Il nuovo libro di Giovanni Pacchiano, presentato oggi al Salone Internazionale del Libro, parla di un’ amicizia e di un amore nati nell’epoca delle proteste studentesche, negli anni sconvolti dall’assassinio di Giacomo Feltrinelli e dallo stupro di Franca Rame. L’autore, come lui stesso afferma, non voleva scrivere un libro che trattasse di politica, ma che parlasse dei sentimenti e delle vicende personali di due ragazze, un po’ “birichine”,  che per

L’Europa Nonostante, dialogo con Eugen Ruge

Lo scrittore tedesco Eugen Ruge discute con Andrea Bajani e i ragazzi di “L’Europa a sedici anni” la quarta delle dieci parole scelte dal gruppo di studenti italiani e berlinesi per parlare d’Europa: Nonostante. Nel frattempo Ruge ne approfitta per parlare anche del suo libro In tempi di luce declinante: una famiglia, quattro generazioni, un secolo di storie e di storia della Germania, disseminato da veri e proprio crolli (primo

One man show di Guido Catalano a Mezzogiorno di Fuoco

  Sfida all’ultimo sangue oggi al salone del libro, tra il “sig. Guido” e il “dott. Catalano”, entrambi prodotto della geniale mente del famoso poeta torinese, che si è ritrovato solo ad affrontare lo slam poetico di Mezzogiorno di Fuoco, poiché il suo avversario Alessandro Broggi, per motivi a noi oscuri, non si è presentato. Catalano si trova dunque a dover sfoderare tutta le sue abilità di cabarettista per riuscire

L’insostenibile essenza della leggerezza

Spero che Milan Kundera non me ne abbia male se modifico il titolo de “L’insostenibile leggerezza dell’essere”, ma l’espressione mi sembrava adatta a descrivere la mostra organizzata dal Liceo Classico Cavour di Torino, collocata dietro l’Arena Bookstock. Il CFC (Concorso Fotografico Cavour) ha dato la possibilità agli studenti di tutti gli istituti superiori di utilizzare la fotografia come mezzo artistico per esprimere la loro idea di leggerezza: il risultato è

Il traduttore, un trapezista sospeso fra invisibilità e silenzio

Quando parliamo del passato, pensiamo sempre che esso stia alle nostre spalle, mentre il futuro sia qualcosa che ci corre davanti. Al contrario, ci racconta Elena Loewenthal, mediatrice dell’incontro, nella Bibbia l’orientamento del tempo è esattamente il contrario, poiché in ebraico il passato ci sta di fronte e il futuro, invece, rimane alle nostre spalle per la sua enigmaticità. Cos’è un classico al giorno d’oggi? Ha senso riproporre sempre nuove

Gli “autori invisibili” della saga di Harry Potter

Sette volumi. Più di 450 milioni di copie vendute in dieci anni e la traduzione in ben 73 lingue (tra cui latino e greco antico). Questi gli straordinari numeri della saga più popolare che ha travolto milioni di ragazzi in tutto il mondo: Harry Potter. Al Salone del Libro però, il maghetto più celebre dell’ultimo secolo, viene affrontato con occhi diversi, quelli del traduttore, “autore invisibile”. Nella Sala Professionali gremita