Posts From LiceoGiulioCesare

DigitCult: una cultura digitale

Per festeggiare il compimento di due anni della rivista online internazionale DigitCult, al Salone del Libro di Torino nella giornata del 12 maggio, sono stati convocati i relatori Guido Saracca, Alessandro Vercelli, Maurizio Vivarelli, Enrico Pedemonte e Antonio Santangelo con la presentazione del professor Mario Ricciardi. Anche attraverso i contributi video di Gianni Corino e Guido Vetere é stato possibile approfondire l’argomento della scienza informatica ai giorni odierni. L’incontro ha

Incontro con Veronica Raimo

Nella mattina di sabato 12 maggio abbiamo assistito all’incontro con l’autrice Veronica Raimo del libro “Miden” , in occasione della sua pubblicazione. Questo romanzo é ambientato nella cittá di Miden, luogo ideale e utopico nel quale ci si rifugia per scappare dal dolore e dove ogni azione si svolge perfettamente, e presumibilmente collocato in un tempo poco avanti al nostro. Questo é il caso dei due protagonisti, un ex professore di

Troppi diritti. L’Italia tradita dalla libertà

Spazio Eventi, terza giornata del Salone del Libro, ore 10:30. Alessandro Barbano presenta la sua nuova pubblicazione Troppi diritti. L’Italia tradita dalla libertà, libro sul quale anche Maurizio Ferraris, filosofo e accademico italiano, ha espresso la sua opinione all’interno di un dibattito condotto da Federico Monga. “Questo libro è una fotografia in controtendenza al mainstream della narrazione dell’Italia”: queste sono le parole con cui Barbano si rivolge al pubblico. Egli

Un caso tragico di fronte al giurista

Gustavo Zagrebelsky, noto giurista italiano, ha tenuto una lezione magistrale per mostrare le difficoltá della professione dei giuristi. Egli ha aperto la presentazione proponendo il caso tragico in cui la vita di qualcuno deve dipendere dalla morte di qualcun altro, tratto dal libro Il caso degli speleologi di Lon Fuller. La vicenda riguarda cinque speleologi che decidono di organizzare una gita in una caverna, ma una frana li isola a 500m

Blushi: “Otello siamo tutti noi”

Nella giornata del 12 Maggio all’interno della Sala Internazionale alle 10:30 si è tenuto l’ incontro con Ben Blushi, importante personalità della società albanese, autore del romanzo “Otello, il moro di Valona”. Questa è la prima volta che il libro viene presentato in Italia e l’incontro è stato moderato dalla scrittrice albanese Anilda Ibrahimi. È una storia che, seppur ambientata tra le città di Venezia e Valona nel 1300-1400, rimane molto

La storia del comunismo: arte e scrittura si combinano per raccontare la storia

Un quadro. Ecco come possiamo definire il nuovo libro di Paolo Mieli e non solo per l’abilità del noto giornalista di evocare immagini chiare ed efficaci, ma anche per la collaborazione con l’illustratore sardo Ivan Canu. La storia del comunismo in 50 ritratti, edito da Centauria, si propone fin da subito come giusto equilibrio tra due arti, il disegno e la scrittura, che troppo spesso vengono separate e trattate in

Una vita in giallo

Il relatore Luca Briasco  insieme agli autori Massimo Carlotto, Luca d’Andrea e Maurizio de Giovanni, ha presentato il libro “Tre passi nel buio”, nato dall’unione di noir, poliziesco e thriller. Come lo stesso Luca lo ha definito, è una “fotografia del grande mutamento che si è verificato nella società e nell’ editoria”. Maurizio de Giovanni, il primo a parlare, sostiene che nello specifico di un giallo non basti ascoltare gli

I colori delle copertine

Nel pomeriggio di venerdí 11 maggio, si é tenuto l’incontro con il grafico e designer Riccardo Falcinelli, in occasione della pubblicazione del suo libro ”Cromorama”. Con l’ausilio della proiezione di una presentazione multimediale, ha illustrato l’evoluzione delle copertine di vari libri ed editori dagli anni Trenta del Novecento sino alla contemporaneitá, facendone notare le varie differenze. Si é focalizzato principalmente sui colori utilizzati a partire dalle prime stampe dei gialli Mondadori, dove

Sulle tracce del serial killer con Alicia Gimenez Bartlett

Alicia Gimenez Bartlett ha presentato il libro ”Mio caro serial killer”, edito da Sellerio, al Salone del libro di Torino venerdì 11 maggio. Il libro è l’ultimo di una lunga serie di romanzi gialli con protagonista l’ispettrice Petra Delicado, che, questa volta, si trova a investigare sugli omicidi seriali di donne sole ritrovate tutte con una lettera d’amore sul petto. L’ispettrice è affiancata nelle indagini da Fermin Garzon, che, nell’idea

Costituzione: non solo un pezzo di carta

Corrado Augias, in veste di scrittore e politico, fa parlare la costituzione italiana, che questo 25 aprile ha compiuto ben 70 anni. La  attuale costituzione ha avuto una storia terribilmente travagliata, caratterizzata da una gestazione durata dal 2 giugno del ’46 al capodanno del ’48. Gli Italiani hanno votato per due cose all’alba della repubblica, una proprio la forma istituzionale (e la monarchia prevalse con un 70% al sud, soprattutto